.

.

FPT Industrial

Un primato “olimpico”! Lo stabilimento di Bourbon-Lancy ottiene la Medaglia d’Oro del World Class Manufacturing

Lo stabilimento francese che si occupa della produzione dei motori Cursor, è il primo in assoluto del Brand ad aggiudicarsi il massimo riconoscimento WCM per il miglioramento continuo. Un percorso iniziato molti anni fa e che ha visto il conseguimento della Medaglia di Bronzo nel 2008 e di quella d’Argento nel 2010, per culminare nel 2021 con la tanto desiderata Medaglia d’Oro.

Con una capacità produttiva di circa 80mila motori all’anno, realizzati grazie all’impegno di oltre 1.200 dipendenti, dal 1998 lo stabilimento di Bourbon-Lancy è specializzato nei motori top di gamma della serie Cursor C8, C9, C10, C11, C13 e C16, con 77 varianti tecniche e più di 5.700 opzioni disponibili. Il sito è un centro di eccellenza per le motorizzazioni sia diesel, sia a gas naturale, e offre ai clienti una scelta completa in grado di soddisfare tutti i requisiti di potenza, affidabilità ed efficienza indispensabili nelle applicazioni più impegnative. La strada verso l’ottenimento della Medaglia d’Oro è stata costruita su quattro solidi pilastri: una road map di eccellenza, il management 4.0, la manutenzione predittiva e la massima flessibilità in ogni aspetto del processo di produzione.

Grazie anche alla stretta collaborazione con fornitori, istituti di ricerca e prestigiose Università, lo stabilimento ha potuto esprimere la sua vocazione di polo industriale 4.0, sperimentando e applicando con successo tutta una serie di metodologie e tecnologie altamente innovative, specialmente nel campo IT e nella logistica, come dimostrato dall’introduzione degli smart robot collaborativi Sherpa che si occupano in totale autonomia e sicurezza di rifornire le varie postazioni della linea di produzione. Noto nella Regione per il suo impegno nei confronti della sostenibilità, messo in pratica con una serie di progetti dedicati a ridurre l’impatto ambientale dei processi e a proteggere la biodiversità delle circostanti, Bourbon-Lancy è la “casa” perfetta per i motori a gas naturale più venduti sul mercato: un altro primato di cui andare orgogliosi e che è stato sancito nel marzo scorso, con la produzione del Cursor 13 NG numero 10mila. La cerimonia di premiazione si è svolta il 21 luglio, al termine dell’audit, con la presenza dei rappresentanti di FPT Industrial e CNH Industrial.

“Ognuno di noi deve essere particolarmente fiero di quello che siamo riusciti a fare, lavorando fianco a fianco, giorno dopo giorno”, ha commentato il Plant Manager Luc Bernardini “sempre con la convinzione di avere la volontà, le capacità e la determinazione per arrivare sul gradino più alto del podio”.

Nel suo discorso di premiazione, Annalisa Stupenengo, CEO di FPT Industrial ha sottolineato l’importanza del team nell’ottenimento di questo risultato straordinario. “Tutta FPT Industrial e tutti i vostri colleghi in tutto il mondo, sono molto orgogliosi di voi e del risultato che avete conseguito. Un risultato di per sé straordinario, ma ancora più bello perché ottenuto grazie all’impegno, allo sforzo collettivo e alla condivisione di tutto il team. Un team che da anni ci ha dimostrato di credere fermamente nel miglioramento continuo e che è stato capace anche di mettere da parte metodologie e tradizioni consolidate, per abbracciare con convinzione il nuovo approccio che lo ha condotto sul primo gradino del podio, alla medaglia d’oro. D’altronde un metallo così prezioso è quanto mai adatto a Bourbon – Lancy, uno stabilimento che è un vero gioiello nel production footprint di FPT Industrial”.

Per vedere il video clicca qui.



03 Agosto 2021
Un primato “olimpico”! Lo stabilimento di Bourbon-Lancy ottiene la Medaglia d’Oro del World Class Manufacturing

Lo stabilimento francese che si occupa della produzione dei motori Cursor, è il primo in assoluto del Brand ad aggiudicarsi il massimo riconoscimento WCM per il miglioramento continuo. Un percorso iniziato molti anni fa e che ha visto il conseguimento della Medaglia di Bronzo nel 2008 e di quella d’Argento nel 2010, per culminare nel 2021 con la tanto desiderata Medaglia d’Oro.

Con una capacità produttiva di circa 80mila motori all’anno, realizzati grazie all’impegno di oltre 1.200 dipendenti, dal 1998 lo stabilimento di Bourbon-Lancy è specializzato nei motori top di gamma della serie Cursor C8, C9, C10, C11, C13 e C16, con 77 varianti tecniche e più di 5.700 opzioni disponibili. Il sito è un centro di eccellenza per le motorizzazioni sia diesel, sia a gas naturale, e offre ai clienti una scelta completa in grado di soddisfare tutti i requisiti di potenza, affidabilità ed efficienza indispensabili nelle applicazioni più impegnative. La strada verso l’ottenimento della Medaglia d’Oro è stata costruita su quattro solidi pilastri: una road map di eccellenza, il management 4.0, la manutenzione predittiva e la massima flessibilità in ogni aspetto del processo di produzione.

Grazie anche alla stretta collaborazione con fornitori, istituti di ricerca e prestigiose Università, lo stabilimento ha potuto esprimere la sua vocazione di polo industriale 4.0, sperimentando e applicando con successo tutta una serie di metodologie e tecnologie altamente innovative, specialmente nel campo IT e nella logistica, come dimostrato dall’introduzione degli smart robot collaborativi Sherpa che si occupano in totale autonomia e sicurezza di rifornire le varie postazioni della linea di produzione. Noto nella Regione per il suo impegno nei confronti della sostenibilità, messo in pratica con una serie di progetti dedicati a ridurre l’impatto ambientale dei processi e a proteggere la biodiversità delle circostanti, Bourbon-Lancy è la “casa” perfetta per i motori a gas naturale più venduti sul mercato: un altro primato di cui andare orgogliosi e che è stato sancito nel marzo scorso, con la produzione del Cursor 13 NG numero 10mila. La cerimonia di premiazione si è svolta il 21 luglio, al termine dell’audit, con la presenza dei rappresentanti di FPT Industrial e CNH Industrial.

“Ognuno di noi deve essere particolarmente fiero di quello che siamo riusciti a fare, lavorando fianco a fianco, giorno dopo giorno”, ha commentato il Plant Manager Luc Bernardini “sempre con la convinzione di avere la volontà, le capacità e la determinazione per arrivare sul gradino più alto del podio”.

Nel suo discorso di premiazione, Annalisa Stupenengo, CEO di FPT Industrial ha sottolineato l’importanza del team nell’ottenimento di questo risultato straordinario. “Tutta FPT Industrial e tutti i vostri colleghi in tutto il mondo, sono molto orgogliosi di voi e del risultato che avete conseguito. Un risultato di per sé straordinario, ma ancora più bello perché ottenuto grazie all’impegno, allo sforzo collettivo e alla condivisione di tutto il team. Un team che da anni ci ha dimostrato di credere fermamente nel miglioramento continuo e che è stato capace anche di mettere da parte metodologie e tradizioni consolidate, per abbracciare con convinzione il nuovo approccio che lo ha condotto sul primo gradino del podio, alla medaglia d’oro. D’altronde un metallo così prezioso è quanto mai adatto a Bourbon – Lancy, uno stabilimento che è un vero gioiello nel production footprint di FPT Industrial”.

Per vedere il video clicca qui.