.

.

FPT Industrial

FPT INDUSTRIAL MOSTRA LA SUA NUOVA CATEGORIA DI MOTORI

FPT Industrial conferma sempre più la sua presenza globale e, in particolare, nell'America Latina. In estate, l'azienda ha partecipato a due fiere molto importanti nel continente sudamericano: la FIEE – Fiera Internazionale dell'Industria Elettrica, Elettronica, Energia e Automazione – e la FEACOOP – Fiera Agroalimentare Coopercitrus.


La prima, tenutasi dal 25 al 28 luglio a San Paolo, è uno dei più importanti eventi dell'anno per quanto riguarda il settore dell'industria elettrica e FPT Industrial ha mostrato una delle tante soluzioni che offre in questo campo: l'N45, equipaggiato dai prodotti Himoinsa. Questo motore consente un consumo ridotto di carburante, con risparmi medi di consumo 5% rispetto ai suoi principali concorrenti, garantendo al contempo una maggiore potenza. Un altro vantaggio di questa soluzione, è il basso costo di manutenzione.
Attualmente, FPT Industrial ha più di 40 clienti solo in Sudamerica che producono generatori di energia e che si avvalgono dei motori del brand. Oltre all'N45, infatti, altri propulsori del portfolio di FPT Industrial rappresentano soluzioni ideali per la power-gen: le famiglie S8000, l'N67 e la gamma Cursor, in tutte le sue cilindrate.


Dal 31 luglio al 3 agosto, invece, FPT Industrial era alla FEACOOP, allo stand di New Holland Agriculture, dove ha presentato la nuova generazione del N67, motore della rinomata famiglia NEF. Prodotto a Sete Lagoas, città dello stato del Minas Gerais, questo modello è conforme agli standard imposti dalla legislazione MAR-I / Tier3, in vigore in Brasile dal gennaio 2017 e, infatti, abbassa fino al 60% le emissioni di sostanze inquinanti


In altri termini evita di immettere nell'ambiente circa 1000 tonnellate di materiale particolato e 12000 tonnellate di ossidi di azoto nell'arco di un anno.  Come ha affermato Marco Rangel, presidente di FPT Industrial America Latina: "Dal 2015, FPT ha investito continuamente nelle soluzioni MAR-I / Tier3 e nello sviluppo ingegneristico – anche a livello locale - per dare ai clienti una scelta più ampia, rimanendo sempre attenti alle tematiche ambientali e senza dover rinunciare alle prestazioni".

FPT INDUSTRIAL MOSTRA LA SUA NUOVA CATEGORIA DI MOTORI

FPT Industrial conferma sempre più la sua presenza globale e, in particolare, nell'America Latina. In estate, l'azienda ha partecipato a due fiere molto importanti nel continente sudamericano: la FIEE – Fiera Internazionale dell'Industria Elettrica, Elettronica, Energia e Automazione – e la FEACOOP – Fiera Agroalimentare Coopercitrus.


La prima, tenutasi dal 25 al 28 luglio a San Paolo, è uno dei più importanti eventi dell'anno per quanto riguarda il settore dell'industria elettrica e FPT Industrial ha mostrato una delle tante soluzioni che offre in questo campo: l'N45, equipaggiato dai prodotti Himoinsa. Questo motore consente un consumo ridotto di carburante, con risparmi medi di consumo 5% rispetto ai suoi principali concorrenti, garantendo al contempo una maggiore potenza. Un altro vantaggio di questa soluzione, è il basso costo di manutenzione.
Attualmente, FPT Industrial ha più di 40 clienti solo in Sudamerica che producono generatori di energia e che si avvalgono dei motori del brand. Oltre all'N45, infatti, altri propulsori del portfolio di FPT Industrial rappresentano soluzioni ideali per la power-gen: le famiglie S8000, l'N67 e la gamma Cursor, in tutte le sue cilindrate.


Dal 31 luglio al 3 agosto, invece, FPT Industrial era alla FEACOOP, allo stand di New Holland Agriculture, dove ha presentato la nuova generazione del N67, motore della rinomata famiglia NEF. Prodotto a Sete Lagoas, città dello stato del Minas Gerais, questo modello è conforme agli standard imposti dalla legislazione MAR-I / Tier3, in vigore in Brasile dal gennaio 2017 e, infatti, abbassa fino al 60% le emissioni di sostanze inquinanti


In altri termini evita di immettere nell'ambiente circa 1000 tonnellate di materiale particolato e 12000 tonnellate di ossidi di azoto nell'arco di un anno.  Come ha affermato Marco Rangel, presidente di FPT Industrial America Latina: "Dal 2015, FPT ha investito continuamente nelle soluzioni MAR-I / Tier3 e nello sviluppo ingegneristico – anche a livello locale - per dare ai clienti una scelta più ampia, rimanendo sempre attenti alle tematiche ambientali e senza dover rinunciare alle prestazioni".