Skip Ribbon Commands
Skip to main content
Navigate Up
Sign In
 Sostenibilità e responsabilità ambientale | FPT Industrial

 

SOSTENIBILITÀ IN FPT INDUSTRIAL

FPT Industrial agisce nell’ottica di una crescita sostenibile, attribuendo - attraverso la condivisione dei principi di trasparenza, partecipazione ed efficienza - un valore fondamentale alla persona, all’ambiente e alle comunità.

Al centro delle nostre strategie per lo sviluppo sostenibile vi sono ricerca scientifica, innovazione tecnologica volta ad un uso efficiente delle risorse, e gestione efficace delle questioni d’impatto sociale ed etico all’interno della nostra azienda e per le comunità locali.

Il piano di sostenibilità di FPT Industrial, in quanto parte di CNH Industrial, è integrato nel rapporto di sostenibilità del Gruppo.

SUSTAINABILITY REPORT 2014


RESPONSABILITÀ AMBIENTALE NEI PRODOTTI E NEI PROCESSI PRODUTTIVI

FPT Industrial è da sempre impegnata nell'introduzione di soluzioni tecnologiche e innovative al fine di offrire prestazioni ottimali, per ridurre il consumo di carburante e per ridurre al minimo le emissioni inquinanti.

L’approccio ambientale per la riduzione delle emissioni prevede:
  • Ottimizzare l’efficienza energetica
  • Ottimizzare le prestazioni ambientali dei motori convenzionali
  • Incrementare l’uso di carburanti alternativi
L’approccio ambientale per la riduzione delle emissioni prevede:
  • Ottimizzare l’efficienza energetica
  • Ottimizzare le prestazioni ambientali dei motori convenzionali
  • Incrementare l’uso di carburanti alternativi

FPT Industrial adotta il programma del World Class Manufacturing al fine di ridurre progressivamente ed in maniera continuativa gli impatti dei processi produttivi, e attua un sistema di gestione in conformità con i requisiti degli standard internazionali:
  • Qualità: ISO 9001
  • Ambiente: ISO 14001
  • Specifica Tecnica: ISO/TS 16949
  • Energia: ISO 50001
  • Salute e Sicurezza: OHSAS 18001
  • Qualità: ISO 9001
  • Ambiente: ISO 14001
  • Specifica Tecnica: ISO/TS 16949
  • Energia: ISO 50001
  • Salute e Sicurezza: OHSAS 18001

WORLD CLASS MANUFACTURING

Il World Class Manufacturing è un sitema che comprende tutti i processi all’interno di uno stabilimento, dalla sicurezza all’ambiente, dalla manutenzione alla logistica e qualità, con l’obiettivo di migliorare costantemente le prestazioni produttive.

Scopo del WCM è di massimizzare le performance del sistema produttivo in conformità con i piani logistici e gli obiettivi di qualità, definiti attraverso:
  • Miglioramento dei processi
  • Miglioramento della qualità del prodotto
  • Controllo e graduale riduzione dei costi di produzione
  • Flessibilità nel mercato e soddisfazione delle esigenze del cliente
  • Coinvolgimento e partecipazione delle persone che operano nei processi produttivi
  • Miglioramento dei processi
  • Miglioramento della qualità del prodotto
  • Controllo e graduale riduzione dei costi di produzione
  • Flessibilità nel mercato e soddisfazione delle esigenze del cliente
  • Coinvolgimento e partecipazione delle persone che operano nei processi produttivi

Le attività del World Class Manufacturing sono periodicamente sottoposte ad audit qualificati.

Sulla base di una classificazione globale degli impianti i premi sono assegnati agli impianti stessi dalla World Class Manufacturing Association durante la Award Ceremony una volta l’anno.

Il punteggio complessivo, per uno stabilimento, è dato dal risultato della valutazione sui pilastri tecnici e di gestione su cui si basa il sistema, l'assegnazione del punteggio va da 0 a 5 per ogni pilastro (medaglia di bronzo ≥ 50 punti, medaglia d’argento ≥ 60 punti, medaglia d’oro ≥ 70 punti, world class award ≥ 85 punti).

Le attività del World Class Manufacturing sono periodicamente sottoposte ad audit qualificati.

Sulla base di una classificazione globale degli impianti i premi sono assegnati agli impianti stessi dalla World Class Manufacturing Association durante la Award Ceremony una volta l’anno.

Il punteggio complessivo, per uno stabilimento, è dato dal risultato della valutazione sui pilastri tecnici e di gestione su cui si basa il sistema, l'assegnazione del punteggio va da 0 a 5 per ogni pilastro (medaglia di bronzo ≥ 50 punti, medaglia d’argento ≥ 60 punti, medaglia d’oro ≥ 70 punti, world class award ≥ 85 punti).


RESPONSABILITÀ AMBIENTALE

Il Piano Ambientale di FPT Industrial ha fissato obiettivi per tutta l'organizzazione relativamente a:

  • Emissioni in Atmosfera: monitoraggio continuo delle principali emissioni che possono derivare da processi produttivi o dalla combustione di carburanti fossili
  • Gestione delle Acque: un continuo impegno nella riduzione del consumo totale di acqua e mantenimento di un’ elevata qualità delle acque scaricate
  • Gestione dei Rifiuti: miglioramento del metodo di gestione dei rifiuti sia attraverso una riduzione della quantità di rifiuti prodotti sia aumentando la percentuale di recupero e riutilizzo degli stessi
  •  

 

CARBON FOOTPRINT

  • Nell’ambito della resonsabilità ambientale di FPT Industrial, un progetto di Carbon Footprint è stato incluso nel Piano di Sostenibilità
  • Il progetto di Carbon Footprint è finalizzato all’ individuazione di miglioramenti del prodotto, dall‘ideazione alla progettazione, comprendendo lavorazioni, assemblaggio, processo produttivo, manutenzione, riciclo o riutilizzo e dismissione
  • FPT Industrial ha iniziato il progetto di valutazione di Life Cycle Assessment dei motori F1, basato sugli standard ISO 14040 - ISO 14044 e ISO/TS 14067
  • Nell’ambito della resonsabilità ambientale di FPT Industrial, un progetto di Carbon Footprint è stato incluso nel Piano di Sostenibilità
  • Il progetto di Carbon Footprint è finalizzato all’ individuazione di miglioramenti del prodotto, dall‘ideazione alla progettazione, comprendendo lavorazioni, assemblaggio, processo produttivo, manutenzione, riciclo o riutilizzo e dismissione
  • FPT Industrial ha iniziato il progetto di valutazione di Life Cycle Assessment dei motori F1, basato sugli standard ISO 14040 - ISO 14044 e ISO/TS 14067

La metodologia LCA comprende 4 fasi:

  • Goal and scope definition: questa fase definisce gli obiettivi, l’unità funzionale, i limiti del sistema, le categorie di dati, ipotesi e restrizioni
  • Life Cycle Inventory: è una parte sostanziale del progetto dedicata alla raccolta dei dati relativi ai processi produttivi, all’acquisto di materie prime e alla descrizione del sistema di input (carburanti) e output (rifiuti liquidi, solidi e gassosi)
  • Life Cycle Impact Assessment: La valutazione dell’impatto ambientale si realizza attraverso l'elaborazione dei dati di inventario utilizzando un software specifico. Le emissioni di gas serra generate durante l'intero ciclo di vita del prodotto sono calcolate attraverso l’indicatore di Global Warming Potential (GWP), che fornisce una misura della carbon footprint
  • Life Cycle Interpretation: I risultati dell’analisi sono abbinati agli obiettivi al fine di proporre suggerimenti e miglioramenti

BIODIVERSITÀ

Per FPT Industrial l’integrazione degli stabilimenti produttivi nell’habitat locale rafforza ulteriormente un approccio di tipo responsabile alla sostenibilità.

L’impegno è quello di contribuire alla protezione della varietà naturale. Per questa ragione, FPT Industrial, applica la metodologia del Biodiversity Value Index (BVI), sviluppata con il supporto del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell’Università degli Studi di Torino.

Attuali analisi in corso:

  • FPT Industrial ha completato l’applicazione della metodologia BVI presso lo stabilimento di Bourbon Lancy in Francia. L’analisi ha dimostrato un basso livello di pressione antropica e un indice di biodiversità elevato
  • Presso lo stabilimento FPT Industial di Foggia è in fase di valutazione l’analisi API (Anthropic Pressure Index) volta a stabilire l’impatto ambientale nell’area del sito aziendale

 

Per FPT Industrial l’integrazione degli stabilimenti produttivi nell’habitat locale rafforza ulteriormente un approccio di tipo responsabile alla sostenibilità.

L’impegno è quello di contribuire alla protezione della varietà naturale. Per questa ragione, FPT Industrial, applica la metodologia del Biodiversity Value Index (BVI), sviluppata con il supporto del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell’Università degli Studi di Torino.

Attuali analisi in corso:

  • FPT Industrial ha completato l’applicazione della metodologia BVI presso lo stabilimento di Bourbon Lancy in Francia. L’analisi ha dimostrato un basso livello di pressione antropica e un indice di biodiversità elevato
  • Presso lo stabilimento FPT Industial di Foggia è in fase di valutazione l’analisi API (Anthropic Pressure Index) volta a stabilire l’impatto ambientale nell’area del sito aziendale

© 2011-2014 FPT Industrial S.p.A. - P.IVA IT09397710014
​​